Angela FREDA

 

Anni?

39

 

Qual è la tua più grande soddisfazione?  

La mia più grande soddisfazione è la mia famiglia: grazie a loro sono cresciuta con valori  e principi di cui vado fiera e che spero di riuscire a infondere nei miei figli. Tutto ciò che ho, che ho costruito e che sono è dovuto a loro.

 

Chi sei?  

Sono una giornalista ma, prima ancora, sono mamma e moglie. Sono laureata in Lingue e Letterature Straniere. Ho scelto di vivere a Sala Consilina dove sono le mie radici. Il giornalismo è una passione scaturita dopo la laurea, ma che ho coltivato e continuo a coltivare con grande passione, perché mi permette di vivere e raccontare il mio paese. Mi piace sciare e immergermi nei paesaggi mozzafiato che la montagna ci regala.

 

Cosa è per te la Politica?

Ho sempre guardato alla politica con curiosità. Mi piace raccontarla e capirne dinamiche e personaggi. Guardo alla politica con molto rispetto e senso di responsabilità, poiché rappresenta, spero, l’aspetto esecutivo del volere dei cittadini.   

 

 

Perché hai aderito al progetto Salesi?

Salesi è un progetto fatto da uomini e donne che, come me, hanno a cuore la crescita e lo sviluppo di Sala Consilina. Superata l’iniziale paura della grossa responsabilità che stavo per assumermi, mi sono ritrovata nelle idee che Salesi porta avanti e ho sposato in pieno il progetto che mette il cittadino e la politica partecipata al centro del programma elettorale.

 

Cosa vorresti Salesi faccia per la tua Città?

Vorrei che Salesi portasse avanti il concetto di “palazzo di vetro”, di trasparenza, di ascolto e di condivisione che ha posto come premessa al proprio programma elettorale, cosicchè ogni azione posta in essere non potrà fare altro che andare nella direzione dell’interesse del cittadino e della collettività.