Nicola ROSCIANO

 

Anni?

32

 

Qual è la tua più grande soddisfazione?  

La mia più grande soddisfazione è avere una bella famiglia, due splendide bimbe e una moglie che mi supporta e sopporta. Ho la fortuna di svolgere un lavoro che amo e di farlo nella mia terra, nella mia città, in cui credo fortemente.

 

Chi sei?  

Sono un ragazzo semplice, che ama l’amicizia. Faccio il  fotografo, tutti mi chiamano Brothers, tra le mie passioni, oltre al buon cibo e al buon bere, ci sono i motori, piccoli e grandi.. Vivo la vita credendo nei sogni e impegnandomi in prima persona per realizzarli, senza trovare scuse e senza dare colpe.

 

Cosa è per te la Politica?

La politica per me è uno strumento utile a fare del bene, negli interessi di tutti, caratterizzata da passione e ambizione, che devono camminare di pari passo, senza che una prenda il sopravvento sull’altra.

 

Perché hai aderito al progetto Salesi?

Ho aderito a questo progetto perchè l’ho ritenuto quello giusto per unire esperienza e giovani per cambiare una volta per tutto il volto di questo Comune, che tende sempre più ad essere “d’epoca”. Credo che facendo convergere le idee di ognuno di noi in progetti univoci e condivisi si faranno grandi cose per Sala Consilina.

 

Cosa vorresti Salesi faccia per la tua Città?

Vorrei far tornare Sala quella di qualche anno fa, famosa per il commercio e per le numerose attività riconosciute dai vari paesi, anche non vicinissimi..

Fare le cose giuste, secondo le regole, senza attese eterne e senza stare con la speranza del favore… Dare di nuovo una vita “notturna” alla città, come succede in quasi tutti i paesi del vallo…La sera ancor di più si nota che Sala Consilina non è per niente VIVA!