Teresa PALADINO

 

Anni?

40

 

Qual è la tua più grande soddisfazione?  

La mia famiglia.

 

Chi sei?  

Sono nata a Polla ed ho vissuto a Sala fino alla maturità. Università a Bologna, laurea in Giurisprudenza e di corsa di nuovo nel mio paese. Qui ho scelto di tornare e rimanere, qui ho ripiantato il seme della mia famiglia, qui ho radicato la mia professione, qui è la mia casa. Avvocato, moglie, mamma, figlia, amica: questa sono io!

 

Cosa è per te la Politica?

Ho annusato e vissuto la politica fin da bambina, con il ricordo delle riunioni di partito e le mani segnate dalla manovalanza attiva di molte campagne elettorali. E proprio da questi ricordi ed esperienze che traggo la mia ispirazione: persone, amici, cittadini che hanno la necessità di incontrarsi, di parlare, di condividere, anche di confrontarsi animatamente, ma uniti tutti dall’esigenza di AGIRE!

 

Perché hai aderito al progetto Salesi?

Perchè seguiamo un sentiero comune, perchè andiamo nella stessa direzione, perchè ci unisce la stessa passione per la nostra Città ed il nostro territorio, perchè non possiamo più perdere tempo, perchè dobbiamo FARE, FARE PRESTO, FARE BENE, FARE INSIEME!

 

Cosa vorresti Salesi faccia per la tua Città?

Dare una voce ed una risposta concreta e seria alle esigenze del nostro paese, con un intervento di vera e propria restaurazione, dalle fondamenta, dell’assetto burocratico del governo cittadino, imbrigliato da troppo tempo in un sistema clientelare e feudatario, aspirando ad sinergia collaborativa tra uffici, cittadini, infrastrutture ed Enti. Creare, così, un ponte immaginario che metta in collegamento tutti i protagonisti sociali, economici e culturali di un paese che del vivere secondo dignità e civiltà faccia il suo scopo, il suo principio, il suo baluardo. Chiamati tutti a compiere un grande gesto di responsabilità, spinti, come il “buon padre di famiglia”, dal dovere morale e naturale di creare una possibilità in questo territorio per le generazioni future…per i nostri figli!